Ogni persona ha i suoi ostacoli mentali. Lui o lei possono procedere sino ad un certo punto e non riescono a fare ciò che va al di là di esso. Ma l'andare oltre richiede un potere speciale e una grazia speciale. E questo potere e questa benedizione dall'Infinito sono ottenibili da ciascuno. Ma le persone dovranno usare il loro sforzo esistenziale per poter accedere a questa dimensione di grazia.

-------------------------------------------------------- Srii Srii Anandamurti------------------------------------------------




E' IN ARRIVO LA PRIMAVERA!

Secondo l' Ayurveda la stagione primaverile è un momento dell'anno in cui predomina il Dosha Kapha, ovvero la combinazione degli Elementi Terra e Acqua.
Spesso può quindi capitare che nonostante il sole, i primi germogli, e le giornate che sia allungano, ci sentiamo un po' affaticati, appesantiti, sia mentalmente che fisicamente.
Come se uscire dal torpore invernale fosse particolarmente difficile.
In questo periodo è importante preparare il corpo e la mente aiutandoli a liberarsi dalle tossine, liberando i canali, sciogliendo i depositi accumulati durante l'inverno.
Questo genere di depurazione facilita poi anche la preparazione all'estate, alla giusta forma che tutti vogliamo ritrovare dopo il sovrappiù accumulato durante l'inverno.
Il trattamento Ayurvedico intensivo sotto descritto è un ottimo strumento per fare questo lavoro di pulizia profonda rispettando anche le necessità di nutrimento di cui sia il corpo che la mente necessitano. Pensare di ridurre la massa o eliminare le tossine limitandosi a togliere qualcosa che sembra un eccesso, non è sempre indicato e può portare più danni che benefici. Se continuiamo a pulire una superficie o un ingranaggio togliamo anche la lubrificazione che ne mantiene la luminosità, la tonicità il buon funzionamento.
pensiamo ai cardini di una porta: continuando ad aprire e chiudere e magari anche a pulire la parte si giunge inevitabilmente a cigolii. Lo stesso vale per le nostre giunture.
Un albero giovane e fresco è flessibile, e se pieghiamo un ramo lo possiamo curvare senza problemi; e invece l'albero è secco, quando proviamo a piegarne un ramo rischiamo di romperlo. Allo stesso modo, il nostro sistema nervoso ha bisogno di essere nutrito per sentirsi forte.
Non rispettare questi equilibri può portare ansia, insonnia, secchezza intestinale, gonfiori e una serie di altri malesseri più e meno gravi che sicuramente è preferibile evitare.
Ecco, inpillole, alcune motivazioni che ci spiegano perché,anche in un processo di depurazione o di dimagrimento è importante nutrire sia il corpo che la mente.